Sensazioni


Torni a casa, senti il profumo degli alberi di gelsomino, dei limoneti e degli aranceti, il calore dei tuoi familiari e degli amici. Poi dopo un giorno e’ tutto immondizia, incivilta’, prepotenza, incuria, traffico, poveri cagnolini abbandonati.

Torni all’altra casa, quella che dici sempre che e’ solo temporanea e vedi pulizia, poco traffico, animali ben curati. E ti prendi la bici, vai ovunque, godendoti quel poco sole che c’e’.

Palermo e’ l’inferno. Basterebbe pochissimo a farla tornare il paradiso che era un tempo: pulire le strade (che non vuol dire svuotare i cassonetti!!!, vuol dire spazzare il ciglio dei marciapiedi, levare la merda dei cani), vietare la sosta selvaggia, costruire piste ciclabili, pedonalizzare. Credo che basterebbero poche migliaia di Euro per trasformare la nostra citta’ in un luogo vivibile. Ma anche questo nella citta’ della Mafia-collusa-alla-politica e’ pura utopia…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: