Terroni


Per decenni si e’ lasciato in mano a tutte le Mafie. Pochi eroi combattevano, morivano. Soli!

Il tempo di titolare i giornali, e poi di nuovo come prima. La gestione dei rifiuti, il cemento, abusivo e non, gli appalti, i servizi, il controllo del territorio, il pizzo. Tutto in mano alle Mafie nel povero Sud, uno Stato che finge di esserci, e intanto chiude gli occhi di fronte all’acqua inquinata da rifiuti tossici, al cemento che sommerge le coste e le pianure che un tempo poeti e artisti contemplavano, la gente che paga per non essere uccisa…

E la gente chiusa nelle case spaventata a morte, umiliata dai commenti di giornalisti inutili e corrotti che parlano di omerta’ e complicita’ della cittadinanza, di Sud arretrato e povero. Di gente inerme e poco attiva.

Poveri stolti. E’ sempre stata ed e’ solo paura. Paura perche’ mai nessuno e’ venuto da te e ti ha detto di non aver paura, parla, si e’ seduto accanto e ti ha detto ti sto vicino, ti proteggiamo noi. Non pagare il pizzo, li arrestiamo. Denuncia che li acchiappiamo.

No, solo terrore e paura, con i politici che se denunci ti isolano, ti ostacolano, ti levano la scorta, che ti dicono che no!, l’esercito non serve.

Perche’ la verita’ e’ che a tutti faceva comodo tutto cio’, da Roma in su’, e del resto a nessuno e’ mai fregato di fare qualcosa. Tutti hanno lucrato su questa “umanita’ orribile”, come la definiva quel gran pezzo di merda di Giorgio Bocca, altro che pace all’anima sua!

E giu’ un diluvio di offese da quei “connazionali” che ti dicono che te la sei cercata tu, che non capiscono che i voti sono dettati dalla Mafia, che ormai il potere e’ in mano a loro. Gli viene fatto credere questo perche’ conviene! Solo offese, ingiurie, ingiustizie, sfotto’.

Eccoli questi Terroni.

Oggi pero’ il cancro e’ diventato metastasi, e si sta diffondendo in tutto il paese, senza controllo. La Lombardia e’ un feudo dell’Andrangheta, nuovi Parlamentari regionali vengono inquisiti all’ordine del giorno, l’economia soffoca, gli appalti sono truccati, dall’estero nessuno investe pure li’ ora.

Abbiamo perso tutti.

La rinascita parte dal Sud signori miei, che ci crediate o no! E un giorno la gente prendera’ i Forconi e li puntera’ dritto nel sedere dei Mafiosi, sempre che lo Stato gli dica “state tranquilli, da oggi c’e’ l’esercito a proteggervi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: