Questione di Velocita’


Decreto “Salva Italia”
Approvato in tempi brevissimi, con l’appoggio trasversale di tutte le forze politiche, falsamente divise di fronte ai media, fortemente coese e concordi quando si tratta di fotterci. Un esempio su tutti: l’ICI sugli immobili della Chiesa era stata precedentemente votata in Parlamento, ovviamente si e’ votato contro, con una quantita’ di voti in larghissima parte a sfavore della stessa. Il PD volle il voto segreto…
E nel frattempo vai con IMU, benzina, pensioni, IVA al 23%.

Decreto “Cresci Italia”
Si naviga vista, a passo di lumaca. I partiti necessitano consenso.
E via dunque a minacce (oggi quella del terzo polo), a migliaia di emendamenti.
Cosa sparisce dal decreto: l’ICI sugli immobili del Vaticano, le licenze agggiuntuve per i taxi, le licenze per nuove Farmacie, la scorporazione SNAM/rete GAS, le misure sulle banche (peraltro gia’ sterili), la liberalizzazione delle tariffe dei professionisti.

Inutile continuare a menarcelo, questi partiti per un voto si venderebbero pure le famiglie. Stare al governo vale troppo, e’ chiaro!

Mandiamoli via gente, mandiamoli a quel paese (basta che non sia l’Italia!).
Usiamo il voto bene, usiamolo, e’ l’unico strumento che ci resta prima della disfatta totale, ormai imminente.

Si tira a campare. Non ce ne usciamo se non cacciamo questa gentaglia. Votiamo non politici, gente non “collusa”, nel senso mafioso del termine…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: