La fregatura dell’Euro


Giappone e USA hanno un debito pubblico inimmaginabile, incolmabile. Tuttavia non sono a rischio default. Perche’?

Perche’ possono stampare moneta, possono disporre di una banca centrale che gli permettera’ sempre di onorare quei debiti, stampando semplici pezzi di carta…

L’Europa ha scelto questa moneta unica, l’Euro. Nell’Euro si sopravvive solo se non hai necessita’ di stampare moneta. L’Italia, prima dell’Euro, era saldamente la seconda potenza industriale Europea, dopo la Germania, e addirittura la prima contando solo il settore manufatturiero. Potevamo produrre, costruire, finanziarci, e alla fine a nessuno importava quanto valesse 1 lira contro il Marco o il Dollaro. Esportavamo tantissimo e ricevevamo milioni di turisti che spendevano alla grande. L’IRI, prima dell’Euro, era l’azienda piu’ grande al mondo al di fuori degli Stati Uniti…

Le case si potevano comprare e le infrastrutture si potevano pianificare/fare (sebbene non si siano mai fatte al Sud). Oggi siamo in mano alla Germania, che impedisce ogni azione della BCE, che non puo’ proteggere i paesi membri da attacchi speculativi o crisi del debito. Nel frattempo le nostre industrie soffrono, chiudono, vengono vendute e smembrate in mille pezzettini. E’ finita l’era dell’Italia potenza industriale. E siamo rimasti senza infrastrutture, non abbiamo alcuna banda larga, necessaria per lo sviluppo del futuro, non produciamo piu’, non costruiamo piu’ navi, treni, aerei, moto, auto (tutti settori dove primeggiavamo al mondo, insieme alla chimica), e dulcis in fundo dobbiamo coprire un debito pubblico gigantesco, per stare nell’Euro. Senza produrre ricchezza, senza alcuna banca centrale a supporto.

Uscire dall’Euro? E come? tornando alla lira i nostri debiti varrebbero troppi milioni di miliardi di trilliardi. E non potremmo mai pagarli. Secondo me, e’ finita, a meno che questo Euro finisca prima di noi e non per causa nostra! Ecco perche’ non possiamo fallire. Perche’ se cade, e non per colpa nostra, forse certe cose si dovranno appianare in qualche modo. Forse servira’ una guerra. Non so, ma i Professoroni che decantavano e decantano ancora questo Euro (Prodi…) a mio parere non avevano capito un beneamato c$%^o…

Annunci

One Comment to “La fregatura dell’Euro”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: