L’impotenza dei Palermitani. A meno che…


Carissimi, si avvicinano le elezioni per il Sindaco di una Palermo ridotta oramai allo strenuo, senza speranza, come giustamente sottolineato da un bellissimo articolo apparso oggi sul Corriere.

Ovviamente i partiti, quelli che ci hanno ridotto in questo stato, propongono nomi per la risoluzioni dei problemi che essi stessi hanno creato. Vogliono chiaramente dare una continuita’ al triste loop problema-soluzione-stessoproblema-stessasoluzione-stessoproblema che si protrae da tempi immemorabili.

Siamo senza strade, con l’immondizia in ogni angolo, senza autostrade (40 anni per PA-ME), senza ferrovie (quelle che ci sono costruite da Mussolini, a binario singolo), senza infrastrutture, zero legalita’, abusivismo totale (le coste su tutto), 8 volanti in tutta Palermo. E da anni si parla di sovvenzioni di miliardi di Lire, ora diventati miliardi di Euro, che vengono trasferiti a Palermo, in Sicilia. Soldi mai arrivati ovviamente, come si percepisce facendosi un giro per la citta’. Eppure, siamo sempre offesi e additati come parassiti e mafiosi.

BASTA. Basta con questi partiti, basta con questi politici, basta con queste offese. Basta, basta, basta. Sento spesso dire che Faraone e’ in gamba, Ferrandelli e’ onesto, etc etc etc. Ma vi rendete conto, chiunque sara’ eletto sindaco a Palermo avra’ sempre alle sue spalle una giunta fatta di farabutti politici? Vi rendete conto che anche il piu’ onesto di loro non potra’ mai attuare nulla? A decidere sono i partiti, quelli cui conviene che la condizione di emergenza continua, perenne, decennale resti tale. Porta soldi, porta “poltrone“.

Siamo impotenti a Palermo, come da titolo. Esercitare il voto per cosa? Non possiamo fare nulla! Saranno sempre loro a governare, mettendoci la faccia del bravo ragazzo o del padre di famiglia. Siamo in mano ai partiti. A meno che…

A meno che non provassimo a mandarli a cagare.

Riccardo Nuti e’ il candidato sindaco del movimento a 5 stelle a Palermo. Non ho alcun interesse personale, non ho il piacere di conoscerlo. Leggetevi il programma.

Io sono stanco. Le abbiamo provate tutte. Destra/Sinistra/UDC, alla fine qui sono la stessa cosa, le stesse persone che passano da un lato all’altro. E intanto viviamo tra cani randagi e la spazzatura, strade dissestate e palazzine a rischio crollo. Io una possibilita’ la vorrei dare, anche per staccare la spina a questi pezzi di merda di amministratori che abbiamo!

Annunci

One Comment to “L’impotenza dei Palermitani. A meno che…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: